UNDER 12

SANTA CROCE - ETRUSCA VOLLEY   2-2

Ed eccoci arrivati all’inizio del campionato!

Le bimbe dell’Under 12 dell’Etrusca Volley, dopo aver disputato nelle scorse settimane alcune amichevoli, utili a prendere confidenza con il campo e a formarsi come squadra, sabato 30 novembre hanno giocato la prima partita del torneo provinciale. 

L’incontro è stato subito particolarmente impegnativo, perché disputato fuori casa, nella palestra della Società Lupi di Santa Croce. 

Al primo fischio dell’arbitro, tanta era l’emozione sui volti di Matilde, Lucrezia, Elena, Sara, Vanessa, Ester e Anna che per la prima volta si sono confrontate con una gara ufficiale; ma le nostre atlete, ridotte al minimo per imprevisti dell’ultimo momento, non sono si sono lasciate intimorire dalle avversarie. Anche se diverse giocatrici del Santa Croce hanno dimostrato fin dall’inizio una notevole superiorità per tecnica ed esperienza, le etrusche si sono impegnate ed hanno dato del filo da torcere alle padrone di casa, specie con battute insidiose!

I primi due set, però, sono stati guadagnati dalla Lupi, ma nel terzo, le nostre bimbe, consapevoli che le avversarie erano alla loro portata, si sono riscosse con una favolosa prestazione, vincendo il set per 25 a 21.

Il quarto è iniziato con un incredibile distacco di 12 a 0 per le etrusche, che poi, però, per un calo di concentrazione e un po’ di stanchezza, si sono fatte raggiungere e superare; ma ecco che la grinta e lo spirito di gruppo hanno prevalso e ci hanno permesso di lottare fino all’ultima palla, riuscendo ad accaparrarsi il set per 25 a 24. 

Il risultato finale della partita è dunque un pareggio, situazione del tutto insolita per uno sport come la pallavolo, ma da quest’anno possibile secondo il regolamento dell’Under 12 6x6, che prevede di disputare incontri di 4 set, con 25 come punteggio da raggiungere anche senza scarto di due punti. 

Il debutto in campionato dell’Under 12 dell’Etrusca Volley è stato dunque più che positivo e al di sopra delle aspettative, ma ciò che è stato importante non è tanto il risultato numerico, quanto ciò che hanno dimostrato le atlete: entusiasmo, impegno, sipirito di gruppo e soprattutto notevoli miglioramenti nei fondamentali e nella costruzione del gioco. 

Avanti così, bimbe e...al prossimo sabato, quando ci attende un nuovo impegno fuori casa, a Montopoli. 

 

Forza Etrusche!

TORNEO DELLE STREGHE

Nella stagione sportiva appena iniziata, l’Etrusca Volley, dopo diversi anni di assenza, ha di nuovo una  formazione under 12: alcune bambine tra i 10 e i 12 anni, che fino allo scorso anno giocavano nel minyvolley a Volterra e a Saline e altre che si stanno avvicinando ora alla pallavolo, sono le componenti della nuova squadra che quest’anno disputerà un campionato con le pari età della provincia e non solo. 

Anna Buselli, Emma Chiellini, Matilde Gistri, Anesa Hodzalari, Giulia Sabatini,Vanessa Scarselli Lucrezia Vanni, Elena Rossi, Ester Agaci, Chiara Scipione, Sara Peli, Sara Pistolesi, Sofia si allenano due pomeriggi alla settimana, una volta ai Leccetti e una a Saline, seguite dalle allenatrici Irene Nuti e Elisa De Santi, che con grande pazienza e dedizione cercano di avviare il gruppo verso la vera e propria pallavolo. 

La squadra ha fatto il suo esordio domenica 27 ottobre, in occasione del Torneo delle Streghe, organizzato proprio dall’Etrusca Volley, secondo una formula ormai consolidata dalla nostra società: una intera giornata di sport, con pausa pranzo al Giasc di Saline, stavolta ispirata al tema della festa di Halloween. 

Così, al mattino, si sono disputate le qualificazioni e le 10 squadre partecipanti, appartenenti a 5 società (oltre all’Etrusca, erano presenti Torretta Livorno, Colle Val d’Elsa, Castelfranco, Volley Cecina) si sono scontrate nei tre gironi Zucca, Corvo, Cornacchia, su due palestre (Leccetti e Saline). 

Nel pomeriggio, tutte le squadre si sono radunate a Saline per giocarsi le finali per la classifica dal decimo al primo posto, davanti ad un nutrito pubblico, come per le grandi occasioni.

Tutti gli incontri si sono svolti su due set di 25 punti e, come previsto dal Regolamento dell’Under 12, con quattro giocatori in un campo di 6x6 mt. E’ stata quindi una nuovissima esperienza per le nostre bimbe perché tutte quante hanno giocato per la prima volta partite così impegnative contro avversari in molti casi davvero competitivi. Le nostre etrusche, che per l’occasione erano suddivise in due squadre, non si sono scoraggiate e, anche se in qualche momento un po’ disorientate, hanno dimostrato serietà ed impegno nel mettere in difficoltà gli avversari, nel difendersi dagli attacchi più temibili e nel cercare in ogni modo di tenere viva la palla.

Abbiamo, insomma, cominciato a vedere una pallavolo “da grandi” e tutte le partite giocate dalle nostre atlete hanno messo in luce il loro entusiasmo, la grinta e la voglia di crescere tecnicamente e come gruppo. 

La giornata, indipendentemente dalla classifica finale, è stata un ineguagliabile momento di divertimento e di sano sport per tutti i partecipanti, che sicuramente si sono arricchiti di una preziosa esperienza pallavolistica; ciascuna delle bambine presenti, in base alle sconfitte o alle vittorie hanno certamente imparato a migliorarsi e a credere nelle proprie possibilità.  

Grazie alla Società Etrusca Volley che ha di nuovo organizzato un evento di alto livello sportivo; un ringraziamento speciale alle allenatrici Elisa e Irene e tanti complimenti alle nostre pallavoliste under 12, a cui va un grosso in bocca al lupo per i prossimi impegni, perché possano tenere sempre alta la bandiera della pallavolo “etrusca". 

Sponsors